Fiammetta Baralla

Saluto anche io un’amica

Addio a Fiammetta Baralla, un’amica molto cara alla quale mi legava una profonda stima reciproca. Pochi sanno che, oltre ad aver frequentato il mondo del cinema e del teatro, prima come attrice e poi in qualità di ufficio stampa, aveva lavorato in gioventù come centralinista. Fu lei, nella notte del 9 ottobre 1953, a smistare verso il ministero dell’Interno (almeno così ricordo, da quanto mi raccontò) la telefonata che annunciava da Longarone la tragedia del Vajont. Le mando un abbraccio in ricordo dei tanti momenti passati insieme in platea e non solo.

Lascia un Commento